CONFERENZA DEI PRESIDENTI
DELLE ASSEMBLEE LEGISLATIVE
DELLE REGIONI E DELLE PROVINCE AUTONOME

Formazione

 

I seminari censis 
Il programma di ricerca e comunicazione "I Consigli regionali rinnovati attori della rappresentanza sociale", promosso dalla Conferenza dei Presidenti dell'Assemblea, dei Consigli regionali e delle Province autonome e dalla Fondazione Censis, si propone di contribuire all'attivazione di un laboratorio di riflessione politica e istituzionale che abbia come protagonisti i Consigli regionali. Queste istituzioni rappresentano oggi uno snodo importante della forma di democrazia italiana, e le loro scelte - in particolare relativamente alla redazione dei nuovi Statuti - rappresenteranno anche un punto di riferimento determinante per le trasformazioni istituzionali a livello nazionale. Il programma di ricerca e comunicazione "I Consigli regionali rinnovati attori della rappresentanza sociale", promosso dalla Conferenza dei Presidenti dell'Assemblea, dei Consigli regionali e delle Province autonome e dalla Fondazione Censis, si propone di contribuire all'attivazione di un laboratorio di riflessione politica e istituzionale che abbia come protagonisti i Consigli regionali. Queste istituzioni rappresentano oggi uno snodo importante della forma di democrazia italiana, e le loro scelte - in particolare relativamente alla redazione dei nuovi Statuti - rappresenteranno anche un punto di riferimento determinante per le trasformazioni istituzionali a livello nazionale.
Il progetto prevede - grazie anche al contributo dei Consigli regionali di Sardegna, Umbria, Piemonte e Basilicata - l'organizzazione di quattro workshop di riflessione e dibattito rivolti ai consiglieri regionali, tesi a disegnare un percorso di approfondimento preliminare sul ruolo e sulle funzioni dei Consigli, al fine di integrare l'attività di definizione tecnico-giuridica e lo stesso confronto politico.
1° Workshop - Cagliari, 22 giugno 2001 - Interpretare la rappresentanza, riconoscere le nuove identità regionali (in che modo comprendere, interpretare e rappresentare le nuove composizioni sociali delle società regionali?).
Programma
Cagliari: documento di lavoro predisposto dalla Fondazione Censis
2° Workshop - Perugia, 17 luglio 2001 - Ridefinire le funzioni di indirizzo e controllo (come riorganizzare attività e strumenti dei Consigli in modo da valorizzarne le funzioni?).
Programma
Perugia: documento di lavoro predisposto dalla Fondazione Censis

3° Workshop -  Torino, 22 marzo 2002 - Il  3° workshop ospitato dal Consiglio Regionale del Piemonte ha avuto per titolo 'Garantire la cittadinanza: un preambolo per gli statuti?'. Il tema è particolarmente attuale. Infatti, tanto più competenze, funzioni politiche ed attività amministrative verranno trasferite dal livello nazionale a quello regionale (per l'esercizio diretto o delegato) tanto più si porrà per le istituzioni regionali il problema-opportunità di farsi carico della questione della cittadinanza intesa come individuazione, tutela e promozione dei diritti civili e sociali. Ciò dovrà avvenire:
- in primo luogo nell'ambito dei rapporti tra cittadini e pubblica amministrazione, dove si tratterà di proseguire e sviluppare lo sforzo, rilanciato in questi anni a livello centrale, di regolare i rapporti tra pubblica amministrazione e cittadini in forme più avanzate che garantiscano in misura sempre maggiore i diritti di questi ultimi;
- in secondo luogo in relazione agli ambiti di azione pubblica di specifica o prevalente competenza regionale (si pensi alla sanità), laddove l'enucleazione dei diritti del cittadino costituisce il riferimento per l'orientamento e la valutazione delle scelte politiche di competenza dell'istituzione;
- infine in riferimento all'ambito più generale dei diritti che, pur non essendo connessi a specifiche competenze, possono essere oggetto dell'azione "politica" di regioni singole ed associate nei confronti di altre istituzioni o realtà sociali.
Programma
Torino: documento di lavoro predisposto dalla Fondazione Censis
4° Workshop -  Maratea, 25 giugno 2002 - Promuovere lo sviluppo, dialogare con le autonomie funzionali (quali strumenti programmatici e operativi, e quali relazioni devono essere attivate per contribuire alla promozione dello sviluppo locale?).
Programma
Maratea: documento di lavoro predisposto dalla Fondazione Censis